CONDITUTTO VEGETALE

Verdure fresche biologiche lavorate con la sola aggiunta di sale marino.

CONDITUTTO VEGETALE, IDEALE SOSTITUTO DEL DADO DA CUCINA

Qualcuno se lo fa in casa, qualcuno acquista “quello classico”, ma comunque la maggior parte
di noi in frigorifero ha il cosidetto dado, insaporitore di cibi o brodi, pronto all’uso.
Per quanto riguarda quello industriale, che sia realizzato con ingredieni non proprio “eccellenti”,
è risaputo; quello che non tutti sanno, forse, è che ne esistono delle valide alternative.
Tra queste, per quanto riguarda la versione vegetale, possiamo proporvi il Conditutto vegetale,
realizzato con verdure lavorate con la sola aggiunta di sale marino, utilizzabile nella quantità di
2 cucchiaini ogni litro di acqua.
Le verdure (carote 25%, cipolla 25%, sedano 17%, pomodoro 9%, prezzemolo 3%, basilico,
salvia, aglio) sono naturalmente biologiche, italiane e di altissima qualità, lavorate con cura nel
laboratorio “La Pietra Scartata” di S.Clemente (RN).
Questo laboratorio, in cui prendono vita i prodotti La Madre Terra, fa parte dal 2007 della
Cooperativa sociale “La Fraternità”. Questa nasce nel 1992 e si sviluppa all’interno
dell’esperienza dell’Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII, fondata da don Oreste Benzi.
La cooperativa racchiude altri 18 centri educativi o di inserimento lavorativo, che come obiettivo
comune hanno quello di mettere al centro l’uomo, in particolare il più bisognoso.
La filosofia di base è “INSIEME: aiutandosi e “divertendosi”. In questo laboratorio, infatti,
essere “diversamente abile” diventa una ricchezza: è sulle capacità e sulla sensibilità di
ciascuno che si organizza il ciclo produttivo, cercando di scegliere macchinari e metodologie
che possano riservare un posto per tutti, soprattutto per chi viene normalmente scartato dal
mondo del lavoro.
Tutti hanno una responsabilità, piccola o grande, e a ciascuno viene chiesto di mettersi in gioco.
Per favorire questo, gli educatori elaborano semestralmente nuovi progetti educativi così da
poter essere da stimolo e far affiorare le “abilità nascoste” e specifiche di ciascuno.
Lavoro e relazione sono gli ingredienti delle giornate alla Pietra Scartata. Momenti ricreativi e
formativi si alternano ai regolari ritmi di lavoro. Laboratori teatrali, attività manuali, cene,
passeggiate, vacanze, tornei di calcetto e pallavolo e, soprattutto, l’incontro con l’Altro nei
quotidiani momenti di preghiera, sono alcune risposte al bisogno e al diritto di Vita di questi
ragazzi.
Flessibilità ed elasticità, insieme a tecnologie di trasformazione appropriate, semplici ma
efficaci, permettono di sostenere e realizzare produzioni di conto lavorazione o a marchio per
altre realtà, soprattutto aziende agricole, fattorie didattiche, agriturismo e realtà del commercio
equo-solidale, collaborando in questo modo alla creazione di economie sane e sostenibili, che
valorizzano le piccole realtà produttive, offrendo prodotti biologici certificati da ICEA (Istituto per
la Certificazione Etica e Ambientale).
Insaporire quindi le nostre pietanze, pensando che contemporaneamente insaporiamo la vita di
una comunità intera, può esserci di stimolo a provare questo prodotto, perchè, come già sapete
… Basta poco!

I volontari della Bottega equosolidale Bastapoco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *