PANETTONE ALLA MELA LA NOVITA’ 2019

Contribuiamo a fare in modo che il Natale 2019 sia Dolce e solidale.
PANETTONE ALLA MELA LA NOVITA’ 2019

La linea di prodotti natalizi alimentari di LiberoMondo è frutto di una filiera che parte dai
produttori e dalle ottime materie prime del commercio equo e solidale, passando per una rete di
trasformatori attenti alla qualità.
Novità 2019 è il Panettone alla mela, un prodotto tanto semplice quanto buono. Dal gusto
delizioso e delicato, che sorprende e si rivela grazie a un impasto morbido e fragrante, è
realizzato con zucchero di canna del commercio equo, uova di galline allevate a terra e con il
22% di mela a cubetti candita. Il confezionamento avviene nel laboratorio alimentare della
cooperativa, che utilizza eleganti borse di carta tipo Sealing disponibili nei colori verde scuro,
bordeaux e marrone.
Lo zucchero utilizzato è quello prodotto dalla MAURITIUS SUGAR SYNDICATE, un ente di cui
più volte vi abbiamo parlato, costituito da imprese e cooperative di produttori di base che
operano nell’ambito della produzione e trasformazione dello zucchero di canna. Il lavoro
comune all’interno delle cooperative ha rafforzato il potere negoziale degli agricoltori nei
confronti di intermediari e distributori e ha consentito agli associati di avere accesso a forme di
credito. La relazione con le organizzazioni di commercio equo ha inoltre consentito alle
cooperative di strutturarsi meglio e di fornire nuovi servizi agli associati. Grazie ai proventi
derivanti dalla vendita dello zucchero sono stati fatti investimenti per migliorare le fasi della
raccolta della canna e realizzati vivai di varietà vegetali (come manioca, pomodori, fagioli) che
vengono poi distribuite agli associati. La diversificazione della produzione si è resa
fondamentale per garantire agli agricoltori il sostentamento delle famiglie e una certa
indipendenza economica, oltre che a salvaguardare la fertilità del terreno.
Certe volte noi non ci faccciamo caso, perchè per noi è normale avere a disposizione qualsiasi
prodotto ci frulli per la testa, ma sappiamo bene che così non lo è per tutto il resto del mondo.
Quindi, non scoraggiamoci se in questo periodo non troviamo a vendere le albicocche, e
nutriamoci con i salutari prodotti che ci offre la natura: staremo meglio con noi stessi e con
l’ambiente, perchè, come al solito … Basta poco!

I volontari della Bottega equosolidale Bastapoco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *