FRESCHE BIBITE PER DARE UNA SFERZATA ALLE NOSTRE GIORNATE

Tanti i progetti cheruotano attorno ad una semplice bibita

FRESCHE BIBITE PER DARE UNA SFERZATA ALLE NOSTRE GIORNATE

Direttamente marchiati Fairtrade sono i prodotti che vogliamo presentarvi oggi: le bibite Lemonaide +.
Questa marchiatura contraddistingue i prodotti realizzati senza sfruttamento dei lavoratori e
dell’ambiente. È il marchio di certificazione del commercio equo e solidale che si può trovare in migliaia
di punti vendita in tutta Italia.
Fairtrade è un’organizzazione internazionale che lavora ogni giorno per migliorare le condizioni dei
produttori agricoli dei Paesi in via di sviluppo. Lo fa attraverso precisi standard che permettono agli
agricoltori e ai lavoratori di poter contare su un reddito più stabile e di guardare con fiducia al loro futuro.
Lemonaid+ è una gustosa bibita naturale nei gusti Arancia rossa, Lime, Passion fruit, Zenzero e limone
prodotta con ingredienti biologici che provengono da piccole cooperative agricole di Sri Lanka, Paraguay
e Brasile.
Buona come fatta in casa, è ottenuta con vero succo di frutta, arricchito con zucchero di canna e acqua
frizzante. È senza additivi, conservanti e coloranti.
Il consumo di Lemonaid+ sostiene non solo il commercio equo e solidale, ma anche la fondazione senza
scopo di lucro “Lemonaid & ChariTea” che attua progetti sociali nei Paesi di provenienza.
Per ogni bottiglia venduta vengono devoluti 5 centesimi a questa organizzazione no-profit, che segue
esclusivamente e senza intermediari progetti utili alla comunità.
La bottiglia è di vetro, di una forma non proprio classica, quindi, per trattare ancora meglio l’ambiente, la
si può riutilizzare sostituendo il tappo con un dispenser di sapone liquido o dei pratici salvagoccia per olio
e aceto o come dosazucchero …
È cosa ormai risaputa che non bisogna esagerare con le bevande zuccherate, si sa, ma qualche volta
abbiamo bisogno della carica di energia di una bibita o di un succo di frutta, e scegliendo quelli certificati
Fairtrade, non solo diamo una sferzata alla nostra giornata, ma miglioriamo anche quella delle migliaia di
agricoltori e lavoratori che coltivano, nel vero senso della parola, questi progetti perché, come al solito, …
basta poco!

I volontari della Bottega equosolidale Bastapoco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *