SEMI DI CHIA – SORPRENDENTI PROPRIETA’ IN UN PICCOLO SEME

Semi di chia: una lunga serie di vantaggi per il nostro organismo.

SORPRENDENTI PROPRIETA’ IN UN PICCOLO SEME

I semi di chia (che in atzeco significa”forza”) sono piccoli semi scuri ricavati dalla pianta della
Salvia Hispanica. Conosciuti e utilizzati da millenni in centro e sud America, dove vengono
raccolti e utilizzati ancora oggi come importante base alimentare, sono stati introdotti e
commercializzati solo in tempi relativamente recenti in Europa, ma la loro fama si sta sempre
più diffondendo proprio in virtù delle loro sorprendenti proprietà.
La chia è una pianta annuale che cresce sui terreni argillosi e soleggiati dell’America Latina. I
piccoli chicchi sono un concentrato di micro e macro nutrienti: acidi grassi omega-3, proteine
vegetali contenenti tutti gli aminoacidi essenziali, vitamine, fibre solubili, sali minerali. In virtù
delle loro proprietà nutrienti, rappresentano un’importante fonte di energia per il corpo umano.
Inoltre, svolgono un’azione equilibrante per l’organismo, livellando gli zuccheri nel sangue, il
colesterolo e regolando la pressione sanguigna. Svolgono poi un ruolo benefico per la salute e
la pulizia dell’intestino, migliorano l’attività del sistema nervoso centrale e si rivelano
indispensabili per limitare i sintomi di molte malattie ed infezioni batteriche. Infine, facilitano la
digestione e proteggono le pareti dello stomaco.
Possono essere gustati crudi, aggiunti allo yogurt, alle insalate, alla pasta, ai legumi, alle
verdure cotte o alle macedonie di frutta. Inoltre, possono essere usati per guarnire biscotti e
torte, pane o altri prodotti da forno. Infine, per la loro grande capacità di assorbire acqua, se
lasciati in ammollo per almeno 30 minuti, possono essere usati negli impasti come addensanti
per sostituire le uova. Se si vogliono assorbire meglio tutti i nutrienti si consiglia di assumerli
dopo averli macinati. Non bisogna superare la dose giornaliera di 15 g (pari a circa 2 cucchiai).
Quelli in vendita in Bottega sono prodotti da Camari, che in lingua quechua significa “regalo”,
una cooperativa nata nel 1981 come sistema di commercializzazione e finalizzazione
dell’azione di sviluppo svolta dal FEPP (Fondo Ecuatoriano Populorum Progressio), una ong
che promuove progetti di sviluppo sociale ed economico in tutto il paese. Lo scopo di Camari è
quello di favorire una giusta commercializzazione dei prodotti delle comunità campesine, in
un’ottica di beneficio per i produttori e per i consumatori. Ai produttori viene garantita una giusta
retribuzione per il lavoro svolto; ai consumatori vengono offerti prodotti di ottima qualità a prezzi
competitivi. I soci sono circa 200, fra piccole cooperative, associazioni e coordinamenti, per un
totale di circa 6500 famiglie, e la rappresentanza geografica è nazionale.
Camari intende in questo modo contrastare concretamente lo sfruttamento cui i contadini sono
generalmente sottoposti in Ecuador. Se più produttori si coordinano e attraverso lo scambio di
informazioni e l’acquisizione di migliori tecniche di produzione estendono il ciclo di produzione,
fino alla trasformazione e commercializzazione, evitano in questo modo l’azione degli
intermediari, offrendo prezzi migliori.
A noi il vantaggio economico di spendere meno, a loro quello di ottenere un compenso corretto,
a partire da un piccolo seme, perchè, come al solito … Basta Poco!

I volontari della Bottega equosolidale Bastapoco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *